T4L IS RECRUITING!

Norme riguardanti la cittadinanza

La cittadinanza Italiana è indispensabile per entrare nella MU di Tanks4life, ma non per farne parte. Una volta all'interno della MU è possibile chiedere alla propria unità di ottenere una cittadinanza straniera con maggiori bonus, ma bisogna tenere conto delle seguenti condizioni:

- La unit si darà da fare per ottenere cittadinanze di favore solo per giocatori affidabili che si siano fatti conoscere da molto tempo in bacheca e attraverso la chat, perchè i paesi ospitanti non accettano possibili infiltrati. Non saranno quindi presi in considerazione giocatori non conosciuti, che abbiano frequentemente combattuto contro gli ordini o non tenendo conto delle regole di ingaggio, o che abbiano partecipato ad azioni di Take Over.
- Per ottenere una cittadinanza straniera è indispensabile avere un livello almeno discreto, cioè non inferiore al 25 (più la cittadinanza è pregiata, maggiore è il livello che conviene avere prima di chiederla), e un danno con armi q6 di almeno 1000 punti per ogni colpo, perchè i paesi ospitanti generalmente non accettano persone che non possano contribuire efficacemente alla loro causa.
- Per usufruire al meglio della cittadinanza straniera, è auspicabile avere anche la licenza del paese di cui si diventa ospiti: infatti la commercializzazione dei proprio prodotti in Italia, risentirà, dopo il cambio della cittadinanza, dell'applicazione della tassa di importazione dall'estero, almeno per tuti quei giocatori che, nati con la cittadinanza italiana, possono vendere i propri prodotti solo in Italia. La licenza costa 20 gold e si acquista dallo stesso specchietto in cui è possibile vendere le merci.
- Saranno richieste cittadinanze Eden o Terra. E' anche possibile per i giocatori della MU ottenere una cittadinanza dei paesi non Eden o Terra ma comunque amici della MU: Iran, Venezuela, Spagna. In tal caso comunque, la cittadinanza non verrà chiesta dalla MU.